TOP NEWS

Come scegliere la texture giusta per un tappeto di lusso

Come scegliere la texture giusta per un tappeto di lusso

Insieme al colore e ai materiali, la scelta della texture del tappeto di lusso è prioritaria. Questa caratteristica dei tappeti, spesso trascurata, può infatti influenzare anche in maniera notevole il modo in cui appare la stanza e il modo in cui ci si sente all’interno dell’ambiente. 

 

Quali texture possono avere i tappeti di grande pregio 

Solitamente i tappeti di lusso hanno una texture uniforme, ottenuta dalla rasatura del vello al termine della tessitura. Il modo in cui il tappeto appare e le sensazioni trasmesse al tatto dipendono essenzialmente dallo spessore del tappeto e dal materiale in cui è realizzato. 

Il discorso è leggermente diverso per i tappeti a pelo lungo. In questo caso la struttura del tappeto è costituita da fibre lunghe, solitamente di lana, calde e vaporose. Proprio per questo motivo, un tappeto a pelo lungo è un’ottima soluzione come scendiletto. 

Tra questi due estremi troviamo tappeti con texture più particolari, come i modelli di lusso con trama a rilievo. Questo effetto permette di creare una sorta di disegno tridimensionale, di grande effetto scenico. I disegni in rilievo possono rendere unici anche tappeti dal design molto semplice: un pattern geometrico composto da linee a zig zag o da cerchi acquistano grande personalità e riescono ad arredare in maniera ottima gli spazi.

Come scegliere la texture giusta per un tappeto di lusso

 

La scelta della giusta texture: una piccola guida

La scelta tra le diverse texture disponibili dipende innanzitutto dal risultato che si vuole ottenere. Un semplice tappeto di lusso a pelo lungo, per esempio, è la scelta più indicata per chi ricerca la morbidezza al tatto e vuole far sì che nella stanza si respiri un’atmosfera accogliente e rilassante.

Il tatto non è l’unico senso da tenere in considerazione quando si parla di texture dei tappeti. La vista è infatti anche – o forse soprattutto – il senso che viene appagato dalla scelta di un tappeto dalla texture ricercata.  

Una texture a rilievo è un’ottima opzione ogni volta che si vuole mettere il tappeto al centro dell’attenzione. Scegliere una texture particolare permette di far risaltare anche i tappeti più semplici, senza dover ricorrere a design elaborati o a colori molto intensi. L’incrocio di trame geometriche, trecce o pattern decorativi consente infinite combinazioni e possibilità di personalizzazione. 

A volte può essere sufficiente un bordo lavorato per rendere speciale un tappeto a tinta unita. Ci sono poi splendidi tappeti che sfruttano geometrie e linee per trasmettere movimento o profondità al design. Con giochi di luci e ombre si potrebbe creare una sorta di illusione ottica che fa risaltare cubi, sfere o figure astratte.

 

Come abbinare la texture dei tappeti allo stile d’arredo della casa

Quando si sceglie il tappeto bisogna naturalmente accertarsi che la texture sia coerente con lo stile d’arredo definito per la stanza. Mentre i classici tappeti rasati riescono ad adattarsi pressoché a tutti gli stili d’arredo, se si punta su un tappeto dalla texture più ricercata bisogna accertarsi che, insieme a mobili e a complementi, il risultato sia armonioso. 

I tappeti a pelo lungo sono tra le soluzioni più versatili. Sono ideali in camera da letto, ma possono facilmente trovare spazio anche in un salone e garantiscono uno splendido risultato sia in combinazione con mobili classici sia con soluzioni più contemporanee. Oltre ai tappeti di grande dimensione, potrebbe essere utile valutare un piccolo tappeto, magari di forma circolare, da sfruttare per costruire un piccolo spazio dedicato al relax. 

I tappeti con trama a rilievo sono un’ottima soluzione per dare personalità ad ambienti arredati in stile minimal. In spazi di questo tipo i dettagli e i colori di questo elemento d’arredo vanno infatti a bilanciare le linee semplici e i toni chiari usati per i mobili. Un tappeto con trama in rilievo si inserisce bene anche in un ambiente arredato in stile vintage. In questo caso si può optare per una lavorazione particolare oppure per una trama che dia movimento all’ambiente, con l’alternanza di linee ondeggianti o di figure geometriche, anche in colori diversi. 

Anche la posizione che assumerà il tappeto all’interno della stanza è rilevante per l’individuazione della texture migliore. Scegliere una texture a rilievo, che fa risaltare i motivi geometrici e la trama del tappeto, può essere un’ottima idea per la zona dell’ingresso. In quest’area della casa il tappeto è infatti libero da ingombri ed è possibile apprezzare al meglio ogni dettaglio del design. 

 

Nodus crea tappeti prestigiosi.
Porta nella tua casa il lusso!
>>> CONTATTACI! <<<

 

tappeti di lusso

Nodus ha reinventato il tappeto di lusso. È stato infatti il primo brand a proporre il concetto di tappeto come opera d'arte contemporanea. Da sempre, Nodus crea manufatti esclusivi, che arredano le case più belle del mondo.
Vuoi rendere la tua casa inimitabile come un'opera d'arte? Fai entrare negli spazi della tua vita quotidiana un tappeto annodato a mano di grandissima qualità e design! Regala alla tua famiglia e alle persone che ami la bellezza di un capolavoro da sogno!
Ogni pezzo di Nodus è progettato da famosi Designers, che lo rendono riconoscibile e prestigioso. In questo modo, ogni tappeto è unico: non ne troverai un altro uguale. Come tutte le cose belle e irripetibili, un esemplare della collezione di Nodus ti distingue e parla agli altri del tuo gusto e della tua raffinatezza.
CONTATTACI!