Veneziano e Di Virgilio | V+T

Lo studio V+T nasce nel 2008 dall'incontro tra Gianni Veneziano e Luciana Di
Virgilio, lo studio è composto da un team creativo di professionisti e “pensatori
concettuali” con competenze specifiche e complementari capaci di interagire
in molteplici situazioni progettuali, restructuring, interior design, industrial
design, graphic design, exhibition and management design. Il lavoro dello
studio esplora i diversi ambiti della progettazione per fornire soluzioni “di forte
impatto emozionale” con particolare attenzione alle strategie di
comunicazione integrata, in un processo unico di creatività, passione,
tecnologia e pensiero strategico. La filosofia dello studio vede il concetto di
funzionalità libero di definire forme e strutture, in modo semplice ed intuitivo
mantenendo uno spirito fortemente artistico aperto alla sperimentazione e alla
contaminazione a 360 gradi, importante è il connubio tra esperienza e
innovazione. Il lavoro dello studio è presente sulle più importanti riviste di
settore e in occasione di fiere nazionali e internazionali.Inoltre rilevante è
l’attività di curatori di mostre sul tema del design tra cui “il segno dei designer”
per la Triennale di Milano, una collezione donata da Gianni Veneziano è
diventata un fondo della collezione permanente del Triennale Design Museum.

Gianni Veneziano, Architetto e Designer, nel 1979 consegue la laurea in
architettura a Firenze, con una tesi di laurea sperimentale sul “Disegno di
Architettura e Architettura disegnata” con Adolfo Natalini, temi centrali per
opere che espone in gallerie e musei. Dal 1979-81 fondamentale per la sua
crescita è stata l’esperienza americana,nell’ambito del dibattito architettonico
in relazione alla nascita del “movimento Post- moderno”, che ha plasmato la sua
prima esperienza architettonica. Nel 1987 fonda a Milano con Prospero Rasulo
“Oxido” la Galleria del Progetto Arte, Architettura che in seguito diventerà il
marchio di fabbrica “Oxido Zoo”. Molte le collaborazioni con aziende tra cui :
Gervasoni, Lumi, Sisal, Barovier e Toso, Ortolan, Fatto ad Arte, Fine Factory e
altre. Ha tenuto lezioni in molte scuole di design e accademie.Il suo lavoro è
presente in diverse gallerie e musei.

Luciana Di Virgilio, Designer, consegue la laurea in Industrial Design a Firenze.
Le sue esperienze lavorative a partire dal 2005, spaziano nel campo del product
design e graphic design per industrie del settore con lo sviluppo di progetti e di
corporate identity, dell’interior design con realizzazioni per privati, e dell’
exhibition design per importanti Fiere tra cui quella di Verona di Abitare il
Tempo e la Triennale di Milano. Una sua opera fa parte della collezione
permanente del Museo del Design della Triennale di Milano. Nel 2011 riceve la
menzione d'onore dalla Raymond Loewy Foundation. Nel 2012 cura e conduce
una rubrica sul design in onda su Radio Capital ed è blogger per
l’ HuffingtonPost.

Tutti i tappeti di Veneziano e Di Virgilio | V+T

  • Human Circle Paradiso
  • Human Circle Inferno

Veneziano e Di Virgilio |  V+T